top of page
  • Immagine del redattorebarcellonabasket40

Vigilia di Barcellona-Lucera. Il pre-gara

L'ultima giornata di andata del Play-In Silver del campionato di Serie B Interregionale vedrà di scena al PalAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto la sfida tra i padroni di casa della NextCasa Barcellona Basket 4.0 e la SSD Sveva Pallacanestro Lucera. I giallorossi di coach Filippo Biondo arrivano all'incontro sulle ali dell'entusiasmo dopo l'impresa di domenica scorsa sul campo di Marigliano, unico successo in trasferta in tutti i primi tre turni del Play-In Silver, e si proiettano alla sfida contro i pugliesi vogliosi di proseguire il trend positivo e di cullare il sogno di un posto nei play-off che sarebbe un vero e proprio miracolo sportivo viste le premesse della vigilia. La gara in via del tutto eccezionale comincerà alle ore 17, su richiesta della società ospite, e ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni per supportare i ragazzi del Longano nella nuova sfida che li attende.

Uno dei migliori in campo dell'ultima gara di campionato è stato Lorenzo Tartamella, che ha analizzato la gara di Marigliano: "La partita di Marigliano è stata una gara in cui dovevamo

riscattarci dalla brutta prestazione di Avellino. È stata una prova di carattere, in settimana ci eravamo prefissati di cominciare a imporre il nostro ritmo fisico già da inizio gara perchè è questa la cosa che in questo momento della stagione abbiamo in più rispetto alle altre squadre. Dobbiamo puntare a giocare con lo stesso approccio anche contro Lucera".

Una delle chiavi del successo barcellonese in terra campana è stata sicuramente la tenuta fisica del giovanissimo roster giallorosso, dovuto al grande lavoro dello staff tecnico barcellonese e in particolare del preparatore fisico, prof. Antonio Nania, che ha tracciato un bilancio delle ultime gare della NextCasa: "Ho sempre detto ai ragazzi di approcciare i Play-In come se fossero play-off.

Non è avvenuto con Corato nella prima gara, abbiamo giocato malissimo nel primo tempo ma siamo stati bravi a reagire nella seconda parte di gara e a portare a casa la vittoria. Con Avellino non siamo entrati in campo e questo ha pregiudicato i due punti in palio. Siamo stati bravi però a reagire immediatamente a Marigliano, dove abbiamo giocato una delle migliori partite della stagione, con grande intensità fisica dovuta anche al duro lavoro fatto in settimana e alla determinazione dei ragazzi per la rabbia della sconfitta di Avellino. Sulle ali dell'entusiasmo affronteremo Lucera in casa, dobbiamo giocare la stessa partita a livello fisico e a livello di determinazione fatta a Marigliano. Giochiamo davanti al nostro pubblico che ci aiuterà sicuramente, ci sono in palio due punti importanti per i play-off. Dobbiamo giocare con umiltà, spirito di sacrificio e di squadra. Sono sicuro che se giochiamo come contro Marigliano possiamo vincere e fare uno step in più per l'avvicinamento ai play-off".


Ufficio Stampa NextCasa Barcellona Basket 4.0




Comentarios


bottom of page