top of page
  • Immagine del redattoreAMnotizie.it

Inizia oggi la campagna abbonamenti del Basket Barcellona 4.0

E’ stata presentata, al Bar Everytime di Barcellona Pozzo di Gotto, con una conferenza stampa la campagna abbonamenti della Basket Barcellona Basket 4.0 che ha come slogan “Ora o mai più”.

A spiegare il progetto il Presidente Massimo Romano, il Vice Presidente Antonio Russo, il Direttore Sportivo Renzo Crisafulli e il Segretario Andrea Sottile.

Il costo degli abbonamenti, per 11 gare casalinghe, variano a secondo i settori: 50 € nel settore unico, 120 € settore poltroncine gialle numerate, 80 € settore unico famiglia, 30 € abbonamento under 24, mentre l’ingresso sarà libero per gli under 18.

Lo scopo della società è quello di avvicinare le intere famiglie al Palalberti già molto presenti grazie ai numerosi bambini che frequentano il minibasket.

L’entusiasmo in città è crescente per questa nuova avventura nel campionato di Serie B Interregionale che propone tanti derby che già in passato hanno emozionato le tifoserie.

Durante la conferenza stampa si è parlato anche della nuova squadra che sarà giovane e affamata come ha affermato il Direttore Sportivo Renzo Crisafulli pronto a scommettere sulla qualità del roster e sulla riconferma dello staff tecnico tutto barcellonese, il coach Pippo Biondo, l’aiuto Peppe Pirri e il preparatore atletico Antonio Nania. L’unico innesto sarà Peppe Costantino, capitano della scorsa stagione, che inizierà la sua nuova avventura da coach nel settore giovanile.

Tra i giocatori unico riconfermato è il playmaker argentino Manu Fernandez, che si è legato per altri 2 anni al sodalizio del Longano, poi sarà un organico utilizzabile per l’80% anche nei campionati under 19 e under 20 fatta eccezione del lungo Davide Drigo, classe 1999, pronto a scrivere un capitolo importante della sua carriera.

E’ stata l’occasione per presentare i nuovi main sponsor che saranno Nextcasa per la prima squadra e Ottica Sottile per il settore giovanile.

Presente anche l’assessore Roberto Molino molto soddisfatto del progetto e pronto a lavorare in sinergia con la società per migliorare le condizioni del Palalberti.



コメント


bottom of page