top of page
  • Immagine del redattorebarcellonabasket40

Barcellona spreca, la Siaz passa al PalAlberti dopo due supplementari

Ci sono voluti due tempi supplementari alla corazzata Siaz Basket Piazza Armerina per avere la meglio della NextCasa Barcellona Basket 4.0, roster costruito per ben altri obiettivi rispetto al quintetto piazzese, tra i più quotati di tutto il Girone H del campionato di Serie B Interregionale.

La partita nel primo quarto è a tinte giallorosse, con Barcellona che chiude in vantaggio 23-16 grazie all'ottimo Luka Lalic, ben supportato da Drigo e Indelicato.

Nella seconda frazione la Siaz prima impatta sul 27 pari con la tripla di Savoca e poi passa in vantaggio ancora con una realizzazione del proprio capitano. Barcellona è spinta ancora da Lalic, che realizza nove punti consecutivi. Giampieri pareggia sul 40 pari, ma nel finale di quarto Barcellona è più concreta e conclude in vantaggio 44-43 grazie ai liberi di Acosta e al canestro di Indelicato.

La terza frazione è molto contratta. Barcellona sembra avere una marcia in più e si porta a +8 grazie ai canestri di Fernandez Pena e Drigo(51-43), ma gli ospiti non mollano e realizzano da tre punti con Scerbinskis e Laganà. Nel finale di quarto la Siaz passa in vantaggio, grazie a un parziale finale di 9-1 realizzato da Laganà, Musikic, Giampieri e Occhipinti, chiudendo il quarto sul punteggio di 56-60.

Nella quarta frazione gli ospiti sembrano chiudere il match con i canestri di Rotondo, Giampieri e Musikic(56-65), ma Barcellona non vuole mollare e dà il via a un parziale di 16-0 che riporta i giallorossi in vantaggio(72-67). Giampieri e Savoca da tre punti riportano in vantaggio la Siaz. Drigo e Fernandez mettono un possesso pieno di distanza tra le due squadre. A questo punto è una magia da tre punti dall'angolo di Laganà a mandare le squadre al supplementare sul punteggio di 78-78.

Primo tempo supplementare in totale equilibrio, con Laganà che porta avanti gli ospiti(78-82) e Barcellona che risponde con Caroè, Indelicato e Drigo(85-82). Gli ospiti si aggrappano ancora a Laganà, che realizza i canestri del pareggio(86-86) sbagliando però il libero della vittoria per gli ospiti dopo il tecnico chiamato a coach Biondo a due secondi dalla fine. 86 pari e secondo tempo supplementare.

Nel secondo supplementare Barcellona crolla definitivamente, con gli ospiti che realizzano con Giampieri e Savoca i canestri della vittoria. Il finale dal PalAlberti è 94-105 per la Siaz.

Nonostante la sconfitta Barcellona esce dal campo tra gli applausi del numeroso pubblico del PalAlberti(circa 1400 spettatori). Il cuore e l'abnegazione non sono bastati ad avere la meglio di una delle corazzate del Girone H, ma il gruppo di coach Biondo sta dando l'impressione partita dopo partita di potersela giocare alla pari con tutti.

Il calendario adesso prevede per i ragazzi della NextCasa Barcellona la trasferta in terra etnea sul campo del CUS Catania, in programma nella giornata di sabato 25 novembre, dove sarà importante tornare subito al successo.


NextCasa Barcellona Basket 4.0-Siaz Basket Piazza Armerina 94-105 d2ts

Parziali: 23-16, 44-43, 56-60, 78-78, 86-86, 94-105

Arbitri: Alessandro Lorefice di Ragusa e Antonio Caputo di Lamezia Terme(CZ)


NextCasa Barcellona: Urosevic, Tartamella 4, Fernandez Pena 21, Indelicato 13, Drigo 14, Lalic 19, Acosta 3, Marangon 6, Gojkovic 2, Caroè 12, Cerruti, Sahin. All. Biondo, Ass. Pirri e Costantino, Prep. Fis. Nania, Dir. Acc. Russo, Dir. Add. Arb. Crisafulli

Siaz Basket Piazza Armerina: Savoca 16, Incremona, Rotondo 5, Genovese, Occhipinti 10, Minore, Laganà 32, Gloria, Ivanisevic 4, Musikic 9, Giampieri 17, Scerbinskis 12. All. Diamante


Ufficio Stampa  NextCasa Barcellona Basket 4.0



Comentarios


bottom of page